Uncategorized

Il ballerino Francesco Costanzo – il regista coreografo di Teatro Italiano primo sui social TikTok con 50.6M visualizzazioni

Chi è Francesco Costanzo: è un ballerino Étoile coreografo Italiano, regista e direttore artistico di OperaNational

ha iniziato i suoi studi di danza classica e moderna nella compagnia di balletto del Golaska Dance Theatre con Enzo Adorno e B.Golaska (coreografa al Mudra Balett de XX° Siecle Maurice Bejart a Bruxelles)

Si trasferisce poi a Milano dove studia per un breve periodo al Teatro alla Scala nel primo corso maschile con Bėlla Račinskaja. Durante questo periodo alla Scala di Milano e su consiglio dell’amico e maestro Bortoluzzi Paolo, si trasferisce a Parigi, dove studia danza classica e moderna con i piu’ grandi Maître de ballet. Costanzo studia con David Suterland, Paolo Bortoluzzi , Daniel Frank e altri maestri coreografi internazionali. Ha collaborato con Marco Borelli l’ex manager Roberto Bolle come direttore artistico, ha coreografato e messo in scena balletti in rinomati eventi e in numerosi festival in Europa, Italia Festival Clown D’Oro, presentato da Pippo Baudo 1992 RAI. Ha creato molte Opere dedicate a Vaslav Nijinskye ha interpretato personalmente alcuni suoi balletti.

Francesco Costanzo nella metà degli anni ’80” rielabora e crea la sbarra a terra avanzata la divulga in Italia e nel mondo la Sbarra a TerraFloor Barre è un metodo antico dei maestri Boris Kniasieff ( 1900-1975) Francesco Costanzo La “floor barre” ” barre au sol ” – ” barre à terre ” – ” sbarra a terra “, permette agli allievi che studiano la danza, ballerini professionisti, la comprensione e l’approfondimento dei principi di : “en dehors “, simmetria ed opposizione, allungamento, respirazione, tenuta della postura corretta durante gli esercizi giornalieri di un danzatore. https://www.facebook.com/FloorBarre/
è una disciplina ispirata ai movimenti della danza classica e moderna secondo metodo di Francesco Costanzo. www.facebook.com/sbarraaterra/
Destinato ai professionisti del balletto e non – studenti o aspiranti danzatori che vogliono migliorare modellare, rafforzare e conoscere il proprio corpo nello stesso modo in cui lo fanno i ballerini senza subire i limiti che ha lo studio della danza classica, sia per età che per anatomia naturale.
Chiediamo direttamente al fondatore del metodo: “floor barre” La sbarra a terra è una tecnica di ginnastica? No non lo è. È un condizionamento muscolare e mentale, focalizzato sui bisogni di conoscenza psicofisica: stabilità del bacino (quello che sostiene il centro di gravità), gestione degli “en-dehors” (rotazione esterna della coscia sull’anca), isolamento e rinforzo della gamba portante e sviluppo della percezione del cervello, psicofisicità. È un metodo organizzato partendo da una rigorosa analisi della meccanica del movimento e la concentrazione cerebrale.
la mia sbarra a terra ha molti vantaggi, riduce il rischio di contrarre lesioni, perché quando sviluppato in posizione sdraiata o seduta in pavimento, elimina le sollecitazioni meccaniche e fisiche della forza di gravità. Il secondo è che non costringe a confrontarsi con altri soggetti o con lo specchio, elemento in cui si riflettono i limiti e compaiono modelli irraggiungibili e falsi. La mancanza dello specchio impedisce possibilità di guardarsi costantemente l’un l’altro durante il lavoro, che aiuta a raggiungere sblocchi emotivi e a trovare il propri limiti massimi sviluppando la personalita’ e sicurezza dei soggetti. Lavorando a terra, si impara di più sul proprio corpo, si è più consapevoli durante la ricerca e trova metodi corretti e adatti alla tue possibilita’ fisica, aiutandoti a evitare disturbi come il mal di schiena o dolori articolari, la cattiva postura. È uno strumento straordinario e prezioso per tutti coloro che desiderano perfezionare la tecnica danza classica o danza moderna. Ci permette di sentire quando e come dobbiamo lavorare correttamente il corpo. Aumenta la flessibilità, la forza e la fluidità di movimenti poiché sentiamo come lavorano i muscoli essendo sempre connessi con il nostro assesere del corpo e della mente.
Allineamento, postura e posizioni difficili possono essere corrette e perfezionate, poiché sono facilmente individuabili. La preparazione e il condizionamento fisico sono fondamentali per il ballerino, in qualsiasi disciplina, in quanto ne costituiscono la base per superare condizionamenti esterni e streff fisici è
fondamentale per ottenere buoni risultati nella gestione delle tecniche e dei movimenti di danza. Ciò è dovuto al forza e lavoro nel corpo e mente del ballerino; l’aumento delle capacità fisiche e delle qualità quali: elasticità, mente equilibrio, forza, coordinazione e mobilità; cioè un corpo lavorato in modo integrale. Va notato che non un esercizio qualsiasi ti aiuta con queste condizioni specifiche, poiché ciò che ci interessa è l’allungamento e flessibilità dei muscoli in modo naturale senza utilizzo di macchine. https://twitter.com/sbarraaterra
Gli orari e giorni fissi condizionamento fisico e mente: la mente e corpo dei ballerini o di persone comuni richiede determinate condizioni fisiche, che si acquisiscono con il condizionamento e preparazione fisica e mentale fino ad arrivare ad un maggiore grado di consapevolezza, di indipendenza, di libertà e di sicurezza. ogni individuo deve essere in grado di decidere da solo cosa è giusto o sbagliato per il proprio corpo e mente se la mente viene condizionata da informazioni in modo negativo il corpo e la mente subisce dei traumi non sempre superabili.

Attualmente è il ballerino più influente al mondo primo posto Francesco Costanzo, il regista coreografo Italiano sui social su TikTok con 50.6M di visualizzazioni e con milioni di fans
#francescocostanzo 50.6M visualizzazioni

ecco il video del ballerino più visto in assoluto su TikTok 2020

@francescocostanzo.org

##FrancescoCostanzo##ballerino ##danza ##dancer ##gay ##artist Enjoy a rare video ##ballet ##theatre ##opera ##direcotor ##choreographer ##coreografo ##teatro

♬ suono originale – Francesco Costanzo Opera

il video virale del ballerino

Link di approfondimento rubriche Arte e Cultura

Paolo Bortoluzzi Boris Kniaseff La Barre a Terre Mia Molinari Paolo Bortoluzzi balletto danza ballerino teatro